A scuola di digitale: formare cittadini consapevoli – 24 ore

64,90 

Descrizione

La vita di studentesse e studenti si svolge anche online: serve una maggiore consapevolezza su diritti e doveri del nostro io digitale.

Siamo costantemente connessi e la nostra vita sociale e digitale si fondono, annullando barriere e offrendoci nuove opportunità, ma esponendoci al contempo a nuovi rischi. La cittadinanza digitale è quell’insieme di diritti e doveri che, grazie al supporto di una serie di strumenti e servizi, mira a semplificare i rapporti e relazioni attraverso le tecnologie digitali. Approfondire queste tematiche in aula è centrale per la formazione di cittadini (digitali e non) consapevoli e informati.

Informazioni aggiuntive

Durata (ore)

24

Frequenza necessaria (ore)

24

Ambiti

Sviluppo della cultura digitale ed educazione ai media, Cittadinanza attiva e legalità, Didattica e metodologie, Metodologie e attività laboratoriali, Innovazione didattica e didattica digitale

Destinatari

Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado

Modalità di erogazione

Corso asincrono

Tipologia verifiche finali

Test a risposta multipla

Direttore responsabile

Cristina Pozzi

Contatti

formazionedocenti@treccanifutura.it

Programma

Il corso comprende sette moduli didattici e sono previste una serie di esercitazioni al termine dei singoli moduli. In particolare il corso comprende:

  • Project Based Learning
  • Gamification
  • Fake News
  • Cybersecurity
  • Cyberbullismo
  • Tecnologie esponenziali
  • Intelligenza artificiale

All’interno del corso sono previsti anche dei test non valutativi sotto forma di domande aperte: le risposte inviate saranno visionate da un tutor il quale provvederà ad inviare relativo feedback.

A conclusione dell’intero corso, inoltre, è in programma un’esercitazione finale che porti alla progettazione di un’attività di 6 ore da realizzare con studenti e studentesse.

Obiettivi e competenze

Obiettivi

  • Promuovere lo sviluppo di competenze di cittadinanza attiva attraverso l’utilizzo delle tecnologie del digitale e di metodologie innovative che migliorino l’attenzione e il coinvolgimento.
  • Fornire conoscenze sui rischi e le opportunità della rete.
  • Supportare la creazione di ambienti e contenuti digitali, promuovendo la conoscenza di piattaforme e strumenti di collaborazione e cooperazione.
  • Implementare le metodologie della Gamification, del Project Based Learning e dell’Authentic Learning.
  • Favorire la promozione di un ruolo attivo da parte degli studenti all’interno del processo di apprendimento.
  • Favorire lo sviluppo di competenze trasversali.

Mappatura delle competenze

  • Acquisire conoscenze su logiche e dinamiche della rete.
  • Sviluppare una maggiore consapevolezza sui rischi a cui siamo esposti in rete.
  • Acquisire conoscenze teoriche sulle tecnologie emergenti e i loro impatti.
  • Acquisire conoscenze su metodi e approcci didattici per un apprendimento attivo.
  • Sviluppare nuove competenze per l’utilizzo efficace di strumenti didattici digitali.
  • Saper progettare lezioni interattive e attività pratiche da proporre alla classe, basate sul gioco e sul progetto.

Docenti

  • Francesco Nori, Head of Robotics Lab in DeepMind
  • Massimo Polidoro, Segretario nazionale del CICAP
  • Massimo Chiriatti, Chief Technology and Innovation Officer per l’Infrastructure Solutions Group di Lenovo in Italia
  • Silvio Ranise, Direttore del centro sulla Cybersecurity della Fondazione Bruno Kessler
  • Cristina Pozzi, Board Member, COO ed Head of Contents di Treccani Futura – Scarica il CV
  • Emanuela Girardi, Fondatrice di Pop AI
  • Paolo Giolito, Managing Director in Indosuez
  • Cristina Di Francesco, docente di Treccani Futura – Scarica il CV
  • Thomas Ducato, docente di Treccani Futura – Scarica il CV
  • Alberto Laratro, docente di Treccani Futura – Scarica il CV

Acquisto con Carta del docente

Per acquistare un corso InPratica di Treccani Futura con la Carta del docente è necessario fare i seguenti passaggi:

  1. Generare un buono attraverso la piattaforma Carta del docente – https://cartadeldocente.istruzione.it/ – con le seguenti caratteristiche:
  • tipologia di esercizio/ente: Fisico,
  • ambito: “Libri e testi (anche in formato digitale)”,
  • bene o servizio: “Libri”,
  • indicare l’importo del buono, corrispondente al valore del corso scelto,
  1. Inserire il buono docente ottenuto in fase di acquisto, indicando “Buono docente” come modalità di pagamento

Se la generazione del buono docente dovesse dare alcuni problemi vi consigliamo di ripetere il processo con un altro browser.

In caso di problemi o necessità potete contattarci qui.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “A scuola di digitale: formare cittadini consapevoli – 24 ore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.